Formazione
Acqua, il vitale nutriente non energetico

Acqua, il vitale nutriente non energetico

Il sole riporta alla vita, con la sua luce che irradia per molte ore al giorno trasmette serenità e rende belle anche le cose brutte, tuttavia porta anche un grande volume di calore, le temperature svettano verso i 40 gradi e ci fanno sudare e bere.

Sudare e compensare bevendo, in particolare sudare, è un meccanismo che permette a noi umani di mantenere sotto controllo la temperatura del corpo, il bere ci permette di integrare i liquidi persi con la sudorazione.

Come tutti i mammiferi siamo omeotermi, ovvero il nostro corpo è in grado di regolare la temperatura interna a prescindere da quella dell’ambiente, entro certi limiti, attraverso la termoregolazione, quando la temperatura esterna diminuisce l’organismo riduce la dispersione di calore, mentre quando la temperatura esterna aumenta la dispersione di calore viene favorita.

Anche il cane è omeotermo, ma per quanto disponga di ghiandole sudoripare, le sue sono piccole e non funzionali, salvo una minima sudorazione dai cuscinetti, questo significa che per regolare la temperatura deve espellere calore dalla bocca attraverso la respirazione, accelera quindi la respirazione, porta la lingua a penzoloni, aumenta la salivazione liquida e con questi elementi espelle vapore acqueo e calore.

In questa dinamica di respirazione è fondamentale che il cane sia idratato, che possa bere, sempre senza annegarsi nella ciotola, e che possa anche rinfrescarsi, per ridurre la temperatura ulteriormente gli basta bagnare mani e piedi, lo scambio termico di quelle aree è molto efficiente, ovviamente è anche opportuno che non resti per troppo tempo sotto il sole o in luoghi caldi. Ricordiamo che la temperatura tipica del cane è di 38,2 gradi.

La disidratazione

La disidratazione, in parole semplici, è la mancanza di acqua nel corpo. L’acqua è un elemento non energetico fondamentale per la vita, è presente nelle cellule, è fondamentale nella digestione, mantiene fluido il sangue e tanto altro ancora.

La fleboclisi

La fleboclisi

Una causa di disidratazione è insita nel processo di termoregolazione, che porta all’espulsione di vapore acqueo e di saliva e conseguentemente sottrae acqua all’organismo.

La riduzione di acqua nel sangue porta l’ipofisi a secernere un ormone chiamato vasopressina, che ordina ai reni di filtrare meno acqua dal sangue, riducendo la produzione di urina, è un riflesso difensivo che a lungo termine può avere conseguenze anche per le funzioni renali.

Durante la digestione, l’intestino crasso gestisce ciò che resta dei nutrienti dei processi digestivi, si occupa di produrre e compattare le feci e per farlo estrae l’acqua che immette nel sangue, se l’apparato intestinale è sofferente e il cane è soggetto a diarrea, l’acqua viene espulsa con le feci, togliendo una fonte di idratazione, che può portare verso la disidratazione. Per questa ragione nel caso di diarrea ci viene suggerito di bere molto, per il cane non è semplice, non basta dirgli di bere.

Nei casi più seri di disidratazione il veterinario dovrà provvedere ad integrare i liquidi persi attraverso la fleboclisi con soluzione fisiologica. La soluzione fisiologica è una soluzione di cloruro di sodio in acqua in concentrazione pari a quella presente nel sangue, cioè 0,9% circa (9 g/l).

Individuare la disidratazione

Osservando il nostro amico cane possiamo individuare una condizione di disidratazione, è importante osservarlo e toccarlo quando è in forma, per poter individuare più facilmente quando qualcosa non va bene.

Abbiamo due modi semplici per valutare una disidratazione:

  • Con una disidratazione che supera il 5% gli occhi si ritraggono nelle loro orbite.
  • La manovra della plica cutanea permette di valutare lo stato di disidratazione, si procede sollevando con un leggero pizzicotto la pelle del dorso, generalmente al livello del garrese, e quanto più lentamente la pelle torna al suo posto quanto più è grave la disidratazione.

Il tempo di rilassamento della pelle è anche legato al tipo di mantello, alla massa grassa, alla muscolatura sottostante, per questo è importante conoscere la reazione sul proprio cane quando sta bene.

Prevenire la disidratazione

La prevenzione è come sempre la soluzione migliore, questo obiettivo si raggiunge lasciando sempre dell’acqua fresca e pulita a disposizione dei propri amici, se si va a fare una lunga escursione è importante calcolare nell’acqua che si trasporta quella necessaria per l’amico cane e avere gli strumenti che gli permettano di berla in modo efficace.

È anche importante trovare spazi dove il cane possa restare all’ombra con una certa regolarità, un’ombra di 40 gradi è diversa rispetto ad un’ombra di 30 gradi, quindi se fa comunque caldo ed è molto umido è bene aggiungere acqua e rinfrescare le zampe e il torace del cane, in particolare se è in affanno.

In estate capita spesso di essere all’ombra con alte temperature e sentir dire “è ventilato”, la brezza abbassa la temperatura umana perché sudiamo e disperde l’umidità della pelle, nel caso del cane non c’è sudorazione e pertanto l’effetto del venticello è molto ininfluente.

Un altro elemento importante è mantenere una dieta equilibrata, l’apparato digerente del cane è abitudinario, come il cane in ogni sua attività giornaliera, una dieta disordinata può portare a frequenti fenomeni di diarrea, che come scritto in precedenza è una concausa di disidratazione.

 

Archivi
Prossimi eventi
Ott
24
Sab
2020
14:00 Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Ott 24@14:00–20:00
Corso Operatore B.A.U. - Primo Soccorso Cinofilo @ CoworkTalenti | Roma | Lazio | Italia
Tabella dei Contenuti Il corso basic animal urgencyBasic Animal Urgency è il percorso didattico realizzato da Salvamento Academy per il primo soccorso veterinario sugli amici cani. L’affetto che doniamo ai nostri amici cani, può non[...]
Nov
28
Sab
2020
14:00 Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Nov 28@14:00–20:00
Corso Operatore B.A.U. - Primo Soccorso Cinofilo @ CoworkTalenti | Roma | Lazio | Italia
Tabella dei Contenuti Il corso basic animal urgencyBasic Animal Urgency è il percorso didattico realizzato da Salvamento Academy per il primo soccorso veterinario sugli amici cani. L’affetto che doniamo ai nostri amici cani, può non[...]
Dic
19
Sab
2020
14:00 Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Dic 19@14:00–20:00
Corso Operatore B.A.U. - Primo Soccorso Cinofilo @ CoworkTalenti | Roma | Lazio | Italia
Tabella dei Contenuti Il corso basic animal urgencyBasic Animal Urgency è il percorso didattico realizzato da Salvamento Academy per il primo soccorso veterinario sugli amici cani. L’affetto che doniamo ai nostri amici cani, può non[...]
Gen
30
Sab
2021
14:00 Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Corso Operatore B.A.U. – Primo S... @ CoworkTalenti
Gen 30@14:00–20:00
Corso Operatore B.A.U. - Primo Soccorso Cinofilo @ CoworkTalenti | Roma | Lazio | Italia
Tabella dei Contenuti Il corso basic animal urgencyBasic Animal Urgency è il percorso didattico realizzato da Salvamento Academy per il primo soccorso veterinario sugli amici cani. L’affetto che doniamo ai nostri amici cani, può non[...]
Iscriviti alla nostra Newsletter
Manteniamo i tuoi dati privati e NON li condividiamo con terze parti. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.